La Filcams Cgil Calabria a difesa della legge 194.

La Filcams Cgil Calabria aderisce e sarà presente a Vibo Valentia sabato 14 ottobre alle ore 10,00 al sit-in di protesta organizzato dal coordinamento giù le mani dalla 194.

Siamo convinti che la violenza sulle donne sia innanzitutto un fatto culturale prima che fisico ed è intollerabile in ogni forma questa si esprima. 

Ogni rigurgito da caccia alle streghe va contrastato e respinto, non si possono trattate le donne come corpi o oggetti. 

Ci battiamo per una piena emancipazione della società che non accetti la divisione dei compiti tra uomo e donna, quest’ultima rilegata al lavoro di cura o come accade spesso nei nostri settori al precariato attraverso contratti di part-time involontario. 

C’è chi giudica la maternità come necessaria, peccato che contemporaneamente le imprese, le istituzioni e la politica non contribuiscano a far vivere una maternità piena e consapevole costringendo la maggior parte delle donne, ancora oggi, a scegliere tra il lavoro e la cura dei figli per mancanza di servizi di assistenza e di aiuto alla crescita, come ad esempio asili nido pubblici o aziendali. 

Rendere palesi e visibili queste contraddizioni per la Filcams Cgil Calabria è importante perché tramite la condivisione delle istanze con i movimenti e le associazioni anche il mondo del lavoro può raggiungere migliori condizioni per lavoratori e lavoratrici. 

Share this content:

Potrebbe piacerti...